• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest

“Fermo immagine di un passato eterno: vincolo immortale fra storia e gloria” di Sheila Lista

Il quadro raffigura, partendo dal basso, il cavallo che è simbolo di Forza e Nobiltà accompagnato dall’arciere che armeggia con la sua arma simbolo di Eternità in quanto l’arco ha da sempre fatto parte della storia dell’uomo bucando il tempo per arrivare ai giorni nostri.

Queste due figure sono le protagoniste della Giostra degli anelli e del Torneo degli Arcieri che danno vita alla sfida più sentita ed avvincente della Sagra delle Castagne avente protagonisti i Quattro Rioni del Paese alla conquista del Palio.

In centro è presente lo stemma di Soriano, approvato in Decreto Ministeriale il 18 Novembre 1897, costituito da uno scudo sannitico moderno troncato, azzurro nella parte superiore e rosso in quella inferiore ed il tutto è fasciato da una striscia dorata con sopra incisa la parola “Fidelitas” a ricordo dei fatti del 1489 e della fedeltà del popolo Sorianese verso la Chiesa.

Nella parte superiore è raffigurata una mitra d’oro ed in quella inferiore invece un libro d’argento aperto che fanno riferimento al Santo patrono del paese San Nicola di Bari e rappresentano la dignità ecclesiastica, la dottrina e l’eloquenza.

Nel libro sono raffigurati tre cerchi azzurri che rappresentano una leggenda riguardante San Nicola che riuscì a sollevare dalla miseria tre giovani fanciulle grazie al famoso “Dono di San Nicola”, ovvero tre preziosi globi d’oro avvolti in panni che poi sono stati donati alle fanciulle.

Lo scudo è sovrastato da una corona municipale a pettine e cinto ai lati da un ramoscello di quercia ed uno di ulivo.

Nella parte superiore del dipinto sono presenti i drappeggi raffiguranti i quattro rioni riconoscibili grazie ai colori.
Rispettivamente da Sinistra a Destra: Nobile Contrada Trinità, Rione Papacqua, Rione Rocca e Rione San Giorgio.

Il tutto è stato ricreato con staticità infatti, come si può notare, Arciere e Cavallo sono sul punto di agire nelle rispettive competizioni ed i drappi sono fermi, il tutto a simboleggiare l’attimo eterno di un passato che si ripete.

A capeggiare, nel punto più alto, la numerologia “ LII” sta ad indicare l’edizione del Palio che ci apprestiamo ad attendere con ansia, la numero 52.

Sagra delle Castagne - Manifestazione Storico Rievocativa

PRIMO E SECONDO FINE SETTIMANA DI OTTOBRE SORIANO NEL CIMINO - VITERBO

Ente Sagra delle Castagne - c/o Pro Loco di Soriano nel Cimino
Piazza Umberto I 01038 - Soriano nel Cimino (VT) - P.IVA: 01553570563
info@sagradellecastagne.com
Presidente Ente Sagra: Antonio Tempesta 366.28 99 392

E' vietato l'utilizzo totale, parziale o modificato del materiale fotografico pubblicato sul presente sito. Ogni utilizzo deve essere espressamente autorizzato.

Pin It on Pinterest

Share This