Sta per iniziare la gara più avvincente:
la disputa del palio!

La Giostra degli anelli e il Torneo degli arceri

La prima domenica di Ottobre è tradizionalmente la giornata in cui i Quattro Rioni scendono in campo per contendersi l’ambito Palio delle Contrade.

Si tratta di una competizione molto sentita fra i compaesani; questa si svolge presso un campo di gara situato alle pendici della collina del centro storico, appositamente allestito per lo svolgimento della competizione.

Le Contrade si sfidano su due fronti: la Giostra degli Anelli ed il Torneo degli Arcieri.

La Giostra degli anelli

Nella Giostra degli Anelli ciascuna Contrada schiera il proprio cavallo e fantino. Ogni fantino deve percorrere al galoppo un giro di pista nel minor tempo possibile ed al contempo catturare, infilzandoli con la lancia, il più alto numero di anelli: lungo il percorso sono infatti disposti 9 paletti, ciascuno dei quali ospita tre anelli di differente diametro. Al termine di tre manche viene decretato il vincitore della Giostra degli Anelli, ovvero la Contrada il cui fantino abbia ottenuto il punteggio più alto calcolato in relazione ai tempi di percorrenza e agli anelli catturati.

Torneo degli Arcieri

Nel Torneo degli Arcieri ciascuna Contrada schiera un tiratore munito di arco nudo in legno.

Ogni tiratore deve scoccare 6 frecce per ciascuna delle tre manche, ognuna delle quali corrisponde ad una distanza specifica dal bersaglio (20, 27 e 35 metri). Al termine delle manche viene decretato il vincitore del Torneo degli Arcieri, ovvero la Contrada il cui arciere abbia conseguito il punteggio maggiore.

Al termine delle due sfide viene decretato il vincitore del Palio delle Contrade, ovvero il Rione che ottiene il maggior punteggio totale ottenuto sommando quello della Giostra degli Anelli e quello del Torneo degli Arcieri. Il corteo dei Rioni fa quindi ritorno alla piazza principale del paese, dove viene dato pubblico annuncio del vincitore al quale viene consegnato il drappo del Palio fra ali di folla festante.

Albo d’oro

Rione

  • Papacqua
  • Trinità’
  • San Giorgio
  • Rocca

Numero Vittorie

  •  16
  •  15
  •  8
  •  7

Il palio negli anni

La galleria di tutti i Palii con relativi vincitori.

2017 – Trinità

Cavaliere F. Porchianello
Arciere F. Bibiani

2016 – Trinità

Cavaliere Fabio Porchianello
Arciere Fabio Bibiani

2015 – Trinità

Cavaliere Fabio Porchianello
Arciere Fabio Bibiani

2014 – Papacqua

Cavaliere G. Ricci
Arciere B. Bassetta

2013 – Papacqua

Cavaliere G. Ricci
Arciere B. Bassetta

2012 – Trinità

Cavaliere Andrea Colletti
Arciere Fabio Bibiani

2011 – Papacqua

Cavaliere Cavaliere G. Ricci
Arciere B. Bassetta

2010 – San Giorgio

Cavaliere R. Delle Monache
Arciere R. Gasponi

2009 – Papacqua

Cavaliere G. Ricci
Arciere B. Bassetta

2008 – Papacqua

Cavaliere G. Ricci
Arciere B. Bassetta

2007 – San Giorgio

Cavaliere R. Delle Monache
Arciere R. Gasponi

2006 – Papacqua

Cavaliere G. Ricci
Arciere S. Gentilucci

2005 – Trinità

Cavaliere A. Colletti
Arciere S. Turchetta

2004 – Trinità

Cavaliere A. Colletti
Arciere S. Turchetta

2003 – Papacqua

Cavaliere G. Ricci
Arciere A. Mei

2002 – Trinità

Cavaliere A. Colletti
Arciere S. Turchetta

2001 – Papacqua

Cavaliere G. Ricci
Arciere M. Lugliolini

2000 – Papacqua

Cavaliere G. Ricci
Arciere M. Lugliolini

1999 – Rocca

Cavaliere E. Fiorucci
Arciere C. Burratti

1998 – Trinità

Cavaliere A. Colletti
Arciere A. Chiacchierarelli

1997 – San Giorgio

Cavaliere D. Chirichilli
Arciere R. Gasponiti

1996 – San Giorgio

Cavaliere D. Chirichilli
Arciere R. Gasponi

1995 – San Giorgio

Cavaliere D. Chirichilli
Arciere R. Gasponi

1994 – San Giorgio

Cavaliere D. Chirichilli
Arciere R. Gasponi

1993 – Papacqua

Cavaliere M. Porchianello
Arciere M. Fanti

1992 – Papacqua

Cavaliere M. Porchianello
Arciere M. Fanti

1991 – Rocca

Cavaliere E. Fiorucci
Arciere A. Chiacchierarelli

1990 – Papacqua

Cavaliere M. Porchianello
Arciere D. Fanti

1989 – Papacqua

Cavaliere M. Porchianello
Arciere D. Fanti

1988 – Trinità

Cavaliere A. Colletti
Arciere G. Perugini

1987 – Papacqua

Cavaliere M. Porchianello
Arciere G. Ferruzzi

1986 – Papacqua

Cavaliere M. Porchianello
Arciere D. Micci

1985 – Trinità

Cavaliere A. Valletti
Arciere A. Pennazzi

1984 – Trinità

Cavaliere A. Valletti
Arciere A. Pennazzi

1983 – Non assegnato

1982 – Rocca

Cavaliere C. Tenchini
Arciere I. Scarponi

1981 – Rocca

Cavaliere C. Tenchini
Arciere C. Burratti

1980 – Rocca

Cavaliere C. Tenchini
Arciere E. Pesciaroli

1979 – Trinità

Cavaliere P. Torrini
Arciere A. Narduzzi

1970-1978

Biglietti OnLine

Orari biglietteria

Venerdì 22 Settembre: 17,30/19,30
Sabato 23 Settembre: 10,00/12,30 - 17,30/19,30
Domenica 24 Settembre: 10,00/12,30 - 17,30/19,30
da Martedì 26 a Venerdì 29 Settembre: 17,30/19,30
Sabato 30 Settembre: 10,00/12,30 - 17,30/19,30
Domenica 1 Ottobre: 10,00/12,30 (presso campo Giannotti)
da Martedì 3 a Venerdì 6 Ottobre: 17,30/19,30
Sabato 7 Ottobre: 10,00/12,30 17,30/19,30
Domenica 8 Ottobre: 10,00/12,30

Parcheggi (Camper e Auto)

Parcheggio Papacqua
Coordinate: 42.41952,12.232729

Parcheggio Casalaccio
(1^ domenica di Ottobre)
Coordinate: 42.42186, 12.23679

Località Campo Giannotti
(2^ domenica di Ottobre)
Coordinate: 42.424599, 12.248031

Angolo di Prato (Viale Ernesto Monaci)
Coordinate: 42.422455,12.239185

Via Settimio David
Coordinate: 42.420399,12.239896

Località Sanguetta - Zona Industriale
Coordinate: 42.46126, 12.24735

L'orto di Hans (Camper)
Coordinate: 42.4378124,12.2276322

Nota bene: Tutte le aree non sono attrezzate!

Sagra delle Castagne Manifestazione Storico Rievocativa

PRIMO E SECONDO FINE SETTIMANA DI OTTOBRE SORIANO NEL CIMINO - VITERBO

Ente Sagra delle Castagne - c/o Pro Loco di Soriano nel Cimino - Piazza Umberto I 01038 - Soriano nel Cimino (VT) - P.IVA: 01553570563
Tel. 0761.74.60.01 - info@sagradellecastagne.com
Ufficio Turistico Comunale: +39 0761 74 88 71
Presidente Ente Sagra: Antonio Tempesta 366.28 99 392

Pin It on Pinterest

Share This