Vince l’opera “romanzo cortese” realizzata dall’artista Stefano Palermo di Castel del Piano Umbro (PG)

L’opera presentata è stata realizzata su supporto tradizionale di tela con la tecnica della pittura ad acrilico.

La composizione occupa tutta la superficie della tela. Gli elementi tematici sono diversi e differenti. La parte alta è occupata da un falco in volo che solleva un tessuto, come se fosse un sipario teatrale per mostrare diversi personaggi, come cavalieri ed arcieri.

La scelta è caduta sul falco perchè oltre ad essere un animale veloce e carismatico, è stato fin dal medioevo l’animale prediletto della falconeria. Tra l’altro i falconieri sono presenti anche nel corteo storico dei Rioni di Soriano. Il tessuto in alto è in oro. L’oro rappresenta nel Medioevo lo spazio astratto e profondo e irraggiungibile ed esteticamente impreziosisce la composizione.

Si è lavorato anche sul modulo decorativo del fiore presente sia sul tessuto in oro sia in quello rosso che fa da sfondo alla rappresentazione. Nel Medioevo la qualità estetica delle stoffe era estremamente ricercata. Nella parte bassa dell’opera sono presenti anche due animali immaginari, una sorta di omaggio al Bestiario del Medievo, con lo scopo anche di dare maggiore fantasia immaginativa al tema proposto.

Composizione della giuria:

  • Sergio De Amicis – Pittore e Presidente di Giuria
  • Fabio Menicacci – Sindaco di Soriano nel Cimino
  • Antonio Tempesta – Presidente Ente Sagra delle Castagne
  • Fausto Bassanelli – Presidente Proloco di Soriano nel Cimino
  • Agostino Pontuale – Presidente del COST
  • Laura Sanna – Rappresentante del COST
  • Perazza Marco – Rappresentante Contrada Papacqua
  • Leo Erasmi – Presidente Contrada Rocca
  • Luigi Conte – Presidente Contrada San Giorgio
  • Piero Nicolamme – Presidente Contrada Trinità
  • Evandro Muti – Pittore
  • Alessia Clementi – Pittrice
  • Giuseppe Rossi – Pittore
  • Francesca Pandimiglio – Storica
  • Angelo Michele Mascellini – Fotografo

Sagra delle Castagne Manifestazione Storico Rievocativa

PRIMO E SECONDO FINE SETTIMANA DI OTTOBRE SORIANO NEL CIMINO - VITERBO